Cosa vedere a Miltenberg, una piccola città dal grande fascino

237
miltenberg cosa vedere

La Germania vanta moltissimi centri di interesse storico-artistico che vengono visitati ogni anno da milioni di turisti. In particolare, il Land della Baviera è costellato di alcune piccole perle che, anche se non sono popolari come le città più grandi, sono perfette per scoprire la storia di questa zona e, perché no, trascorrere una serata in compagnia in qualche locale.

Miltenberg è una di queste: benché conti poco più di 9.000 abitanti è un luogo da visitare per la presenza di attrattive architettoniche di grande pregio, ma è anche il posto giusto dove fermarsi e sorseggiare un bel boccale di birra bavarese.

Nata come castrum romano, Miltenberg nei secoli è diventata un centro importante della Franconia e vanta momenti di particolare rilievo storico come quello che vide lo scatenarsi di una caccia alle streghe nel XVII secolo, quando furono processate più di 400 persone.

Se hai in progetto di ripercorrere l’antica strada del Limes, il confine fra l’Impero Romano e i territori delle popolazioni teutoniche non puoi perdere Miltenberg: ecco tutti i luoghi di interesse più rilevanti.

Cosa vedere a Miltenberg

Il centro storico

Miltenberg vanta uno dei centri storici più belli della Germania, dove potrai ammirare delle splendide case costruite nel tradizionale stile bavarese, abbellite da fiori dai colori vivaci come primule e gerani. Qui il fascino della storia si fonde con un’atmosfera tranquilla, e potrai perderti fra le stradine arrivando in luoghi suggestivi come la Marktplatz, la piazza del mercato dove si trova la fontana di Marktbrunnen, un monumento in pietra rossa locale che presenta lo stemma della città.

Guardandoti intorno noterai che alcune abitazioni sono decisamente antiche: alcune case risalgono addirittura al XIV secolo!

Museo civico di Miltenberg

Se desideri scoprire di più sulla storia della città e sulle sue vicende devi fare una visita al museo civico. Situato nella Haus Miltenburg, un edificio risalente all’epoca rinascimentale, questo polo presenta diverse sale dove si racconta ai viaggiatori come la città si sia sviluppata dall’epoca romana in poi, senza dimenticare anche lo sviluppo industriale recente. Per questo motivo potrai ammirare manufatti che spaziano da epoca a epoca, come uno scudo romano e dei macchinari del XIX secolo.

Chiesa di St. Jakobus

Questo edificio religioso si trova nel centro città e si affaccia sulle acque tranquille del Meno. È riconoscibile per i suoi due campanili e per una facciata di stile neoclassico, quello scelto durante la ricostruzione del XVIII secolo.

In realtà, la chiesa di St. Jakobus ha origini molto più antiche, in quanto fu inizialmente eretta nel 1200, quando a Miltenberg venne riconosciuto lo stato di città. All’interno troverai archi sorretti da massicce colonne e un fonte battesimale del 1608 opera di Michael Juncker, lo stesso scultore che produsse la fontana di Marktbrunnen.

Scopri gli Hotel più economici di Monaco

Cerchi un Hotel a Monaco di Baviera non troppo costoso e vicino al centro? Consulta la selezione che abbiamo creato per te!

Le porte di accesso: Würzburger Turm e Mainzer Tor

Nelle antiche città della Germania non mancano mai le porte di accesso che, in epoca medievale, accoglievano i viaggiatori dentro le mura del centro abitato. A Miltenberg ne puoi trovare due, entrambi risalenti al XIV secolo: la Würzburger Turm si trova sul lato est della città vecchia, e presenta una pregevole decorazione in pietra dove spicca un orologio e quattro piccole torrette; la Mainzer Tor, invece, si trova sul lato opposto ed è riconoscibile per un’architettura più rigorosa, che ricorda il passato militare della città.

Gasthaus “Zum Reisen”

Zum Reisen è un formidabile edificio che si annovera fra le più antiche locande ancora in uso della Germania. Ha fatto la sua comparsa nel XV secolo, e da allora ha ospitato personaggi importanti come gli imperatori del Sacro Romano Impero Federico I e Carlo IV, e in tempi recenti fra le sue mura si poteva trovare anche il re del Rock’n’Roll Elvis Presley.

Potrai riconoscere la locanda per la sua suggestiva facciata composta da colorati pannelli decorativi, caratterizzata da uno stile rinascimentale intoccato fin dal XVI secolo, quando la città stessa donò ben 100 tronchi d’albero per rinnovare l’antico locale.

Castello di Mildenburg

Costruito nel XIII secolo, questo castello si trova su un promontorio sopra la Marktplatz, ed è caratterizzato per gli esterni bianchi e rossi, tipici sempre dello stile architettonico rinascimentale bavarese. All’interno si possono ammirare le splendide decorazioni originali e, se sei un appassionato di arte, non perdere l’esposizione di antiche icone e opere di maestri dell’arte contemporanea tedesca come Joseph Beuys ed Ernst Barlach.

Ponte di Miltenberg

Se vuoi godere di una vista unica sul Meno dirigiti sul ponte principale della città, che nel XX secolo ha permesso di unire le due sponde del fiume con una costruzione moderna che presenta, però, una replica in stile medievale con tanto di torrioni e portali. Se desideri avvicinarti ancora di più al fiume, però, puoi optare anche per una gita in battello, un modo non convenzionale per ammirare questo piccolo ma suggestivo centro bavarese.