Come trovare lavoro a Monaco di Baviera

1962
trovare lavoro a monaco di baviera

Trovare un lavoro a Monaco di Baviera difficilmente da quanto si possa immaginare non è una cosa così complicata, a patto che si conosca almeno un po’ di tedesco e che successivamente ci si affidi al buon senso nella ricerca.

Per gli italiani che decidono di cercarsi un lavoro stagionale qui in città, magari in estate, sappiate che nella gastronomia, così come nel terziario, c’è sempre una buona richiesta.

Ristoranti, birrerie, bar, pizzerie, aziende di pulizie e manutenzione offrono lavoro ad uno stipendio più che dignitoso.

Magari si può iniziare con questi lavori per mantenersi e contestualmente imparare la lingua in un corso di tedesco serale o diurno che sia.

Conoscere la lingua, in parole povere parlare un tedesco tutto sommato accettabile, sarà sicuramente un vantaggio in sede di colloquio. Il resto della terminologia specifica per il proprio lavoro la si impara poi sul campo.

Anche durante il periodo dell’Oktoberfest si può provare a cercare lavoro; qui parliamo della festa della birra più grande del mondo, dove per soli 16 giorni all’anno si riversano per le strade di Monaco non meno di 2.000.000 di turisti provenienti da ogni angolo del globo.

Se invece si viene qui per rimanerci, per darsi una seconda possibilità nella vita, allora sappiate che il tedesco “take away” da pizzeria non vi basterà più e dovrete impegnarvi a fondo per raggiungere un livello più alto della lingua.

Solo in questo modo avrete serie possibilità di trovare lavoro a Monaco di Baviera.

Livelli linguistici per cercare lavoro a Monaco di Baviera

Di seguito vi mostriamo un semplicissimo specchietto per aiutarvi a capire, in base ai livelli linguistici, a cosa possiate più o meno ambire. Ovviamente, interpretate questo come un primo step per capire in linea di massima in quale direzione procedere, nulla di più.

A1 – A2

Imprese di pulizie, Gastronomia, Hotellerie, Logistica, Babysitter, Corrieri, Muratori, Imbianchini ecc.

B1 – B2

Reception Hotel, Import Export, Centri Commerciali, Aziende Metalmeccaniche, Commessi (forse), Call Center (forse, a patto che sappiate un’altra lingua oltre al tedesco e alla lingua madre)

C1 – C2

Con un livello linguistico alto, è abbastanza scontato dire che si raggiungono le posizioni di lavoro migliori, a patto sempre che abbiate titoli e competenze giuste per puntare a un determinato lavoro:

Lavori di ufficio nelle grandi aziende, multinazionali, liberi professionisti, IT Technology, studi medici, banche, studi legali ecc.

Lavorare in Germania in fabbrica

lavorare in germania in fabbrica

Lavorare in Germania in fabbrica non è affatto complicato per gli italiani, soprattutto nei distretti settentrionali dove si trovano le grandi aziende automobilistiche o specializzate nel campo dell’elettronica.

Cercare lavoro in Germania può mettere in difficoltà chi non conosce il tedesco, e per questo motivo esistono diversi corsi di lingua che, in Italia o direttamente sul campo, possono aiutare a destreggiarsi fra un vocabolo e l’altro.

Lavorare in Germania in fabbrica rappresenta una buona opportunità per chi desidera trovare un posto fisso: l’economia in crescita di questo paese permette alle aziende di investire sui lavoratori, e poco male se si tratta di stranieri.

Per candidarsi con successo alle offerte di lavoro che si trovano sui portali tedeschi o europei, molto spesso basta buona volontà e la voglia di mettersi in gioco, senza la paura del cambiamento o dello stipendio basso che, intendiamoci, in Germania ha tutt’altro significato.

Un operaio tedesco, infatti, guadagna uno stipendio medio che parte da un minimo di 1200 euro con il classico orario a turni di 8 ore e ben 30 giorni di ferie pagate, una manna per chi lavora in Italia e sa che, troppo spesso, le grandi aziende sono costrette a ricorrere alla cassa integrazione per tenersi a galla.

Scopri gli Hotel più economici di Monaco

Cerchi un Hotel a Monaco di Baviera non troppo costoso e vicino al centro? Consulta la selezione che abbiamo creato per te!

Per non parlare poi della delocalizzazione delle sedi produttive, un fenomeno tutt’altro che sconosciuto ai colossi italiani che puntano al risparmio.

Non stupisce, quindi, che all’apertura delle assunzioni in Germania di case automobilistiche e farmaceutiche non manchino gli italiani che inviano il proprio curriculum: molti sono i famosi “cervelli in fuga” che, stanchi dei continui tirocini, fanno fruttare la propria laurea in un paese dove questa permette di accedere a posizioni importanti e, soprattutto, ben remunerate.

Fra le aziende più desiderose di assumere organico per lavorare in Germania in fabbrica c’è la BMW, che negli ultimi anni ha rimpolpato il gruppo con ben 700 assunzioni, seguita dal colosso telefonico Deutsche Telekom con 200 assunzioni e dall’azienda EON, leader nel settore energetico, con 170 assunzioni.

La più attiva è sicuramente Allianz, che ha offerto ben 800 posti di lavoro in ambito finanziario; anche la posta tedesca, conosciuta come DHL, si è fatta sentire con l’apertura di più di 250 posizioni aperte, la maggior parte accessibili senza nessuna certificazione particolare.

Insomma, lavorare in Germania in fabbrica è l’occasione giusta per raggiungere il tanto agognato posto fisso a tempo indeterminato, scoprendo giorno per giorno anche la lingua e la cultura di un paese che, pur nell’incertezza economica degli scorsi decenni, è riuscito a crescere e prosperare.

Come trovare le offerte di lavoro a Monaco di Baviera?

offerte di lavoro a monaco di baviera

Ma dove si possono trovare le offerte di lavoro in città?

Si può partire dal cercare lavoro a Monaco attraverso internet e la moltitudine di siti che offrono lavoro.

Qui, incredibile a dirsi, questi siti (al contrario del bel paese) funzionano davvero e, udite udite, ogni datore di lavoro, comunque vada vi scriverà al 95% dei casi sempre una mail di risposta per convocarvi a un colloquio conoscitivo o per dirvi che la vostra professionalità non combacia con i profili ricercati.

Alcuni siti da cui partire sono:

Ovviamente, prima di andare ad un colloquio di lavoro a Monaco di Baviera, è alquanto scontato dirvi di presentarvi con un Curriculum impeccabile (i tedeschi tengono molto alla forma), tradotto in lingua e con i titoli accademici o scolastici (sempre tradotti) in allegato.

Cliccando su questo link, potrete accedere alla lista ufficiale degli interpreti e traduttori giurati di Monaco di Baviera.

Traduzione del Curriculum

Per la traduzione il lingua del Curriculum, potreste rivolgervi sia a uno dei traduttori giurati dell’elenco precedente sia ad una delle numerose scuole di lingua presenti in città:

  • Goethe Institut
  • Deutschkurse – Universität München
  • Inlingua
  • Tandem
  • BWS Germanlingua
  • Deutsch Akademie
  • Sprachschule Aktiv

Alcune dritte per un buon Lebenslauf potrete trovarle sul sito di monster.it.

A volte però può capitare che la vostra professione/titolo non sia riconosciuta (o e leggermente differente) qui in Baviera e per tanto vi troverete costretti a fare delle verifiche per le equiparazioni in tedesco su siti come Anerkennung in Deutschland.

Candidatura per le Offerte di lavoro a Monaco

candidatura offerte di lavoro a monaco di baviera

Anche la lettera di autocandidatura qui in Germania ha la sua importanza: se siete a corto di idee o non avete idea di come scriverne una, sul web ci sono diversi siti dove troverete delle interessanti indicazioni in proposito.

Una volta sistemati titoli, curriculum e lettera di autocandidatura, potrete sfruttare anche le opportunità che vi offre il BIZ (Berufsinformationszentrum) dell’Arbeitsagentur, dove sono presenti tantissime informazioni relative al tema del lavoro a Monaco di Baviera oltre alla possibilità di inserire la propria candidatura per determinate categorie professionali.

La Germania non è certo il “paese dei balocchi”, ma se un lavoro a Monaco di Baviera verrà cercato con professionalità e cura, verrà senz’altro riconosciuto e apprezzato dai propri futuri datori di lavoro!