Alla scoperta del centro storico di Monaco di Baviera

Se siete alla ricerca di un viaggio emozionante e memorabile in una splendida città della Germania, Monaco di Baviera sarà sicuramente il posto che fa per voi!

Scoprite con noi tutta la bellezza di questa città tra le sue strade acciottolate e nei suoi vecchi edifici, che la rendono una destinazione ideale per una vacanza estiva o anche solo per un weekend da passare con gli amici.

Dalla grandiosa chiesa Frauenkirche all’imponente Neues Rathaus, il nuovo municipio della città, sono infiniti i monumenti e le meraviglie architettoniche che attendono di essere scoperti nel centro storico di Monaco di Baviera.

In questo luogo avrete modo di fare un bel viaggio indietro nel tempo mentre siete alla scoperta di ciò che la capitale bavarese ha da offrire: continuate a leggere qui di seguito per scoprire cosa non perdete quando visitate questo affascinante angolo della Germania!

cosa vedere marienplatz monaco di baviera

Marienplatz è la piazza principale di Monaco di Baviera, e uno dei suoi punti di riferimento più iconici. Situata nel centro storico, la “piazza di Maria” è il fulcro della città dal 1158, quando Enrico il Leone costruì nelle vicinanze un ponte sul fiume Isar. Oggi La piazza rimane un importante luogo di ritrovo tanto per gli abitanti quanto per i turisti.

Marienplatz ospita due imponenti edifici: l’Altes Rathaus, il vecchio municipio, e il Neues Rathaus, il nuovo municipio. Il vecchio municipio fu costruito tra il 1470 e il 1480 ed è un bellissimo esempio di architettura gotica. Ospita alcuni dei tesori più antichi di Monaco di Baviera come l’orologio astronomico del XVI secolo che suona ogni giorno a mezzogiorno. Il nuovo municipio invece è stato costruito tra il 1867 e il 1908 e si erge per due piani con un’imponente torre che può essere vista a chilometri di distanza.

Oltre ai suoi splendidi edifici, Marienplatz è circondata da famose vie dello shopping come Kaufingerstrasse e Dienerstrasse. I visitatori vengono qui per partecipare ai mercatini di Natale che si svolgono ogni anno da novembre a dicembre o per assistere a eventi culturali durante i mesi estivi.

Nelle vicinanze si trovano anche ristoranti, caffè, gallerie d’arte, musei e teatri che aspettano di essere esplorati.

Una caratteristica unica di Marienplatz è il suo famoso orologio Glockenspiel, situato in cima alla torre del nuovo municipio. Ogni giorno, alle 11:00 e alle 12:00, 32 statue a grandezza naturale eseguono una rappresentazione di tre minuti di alcune fiabe tedesche, accompagnate dalla musica tradizionale delle campane del carillon all’interno della torre. Questo orologio è diventato una sorta di icona di Monaco di baviera e attira ogni giorno grandi folle che si riuniscono per assistere a questo spettacolo speciale!

Vero e proprio simbolo della cultura monacense, Marienplatz offre qualcosa per tutti: che vogliate esplorare i suoi negozi o ammirare i suoi edifici storici, visitare le sue numerose attrazioni o gustare la tradizionale cucina bavarese, questa piazza principale offre un’esperienza indimenticabile che vi lascerà con la voglia di saperne di più!

Porte medievali della città

porte medievali monaco di baviera

Monaco di Baviera ha una storia lunga e affascinante che spesso viene trascurata in favore delle attrazioni più popolari della città. Le porte medievali di Monaco sono una parte importante di questa storia, in quanto venivano utilizzate per proteggere e controllare l’accesso alla città durante il periodo medievale.

Sendlinger Tor

Sendlinger Tor monaco di baviera

Sendlinger Tor è una delle porte medievali più antiche di Monaco, costruita nel 1308 come parte delle mura di cinta della città. Questa porta in stile gotico è una delle tre rimaste del XIV secolo e un tempo fungeva da stazione di pedaggio per chi entrava o usciva da Monaco. Era anche il luogo in cui venivano riscosse le tasse sulle merci che entravano o uscivano dalla città e fungeva da importante punto di controllo del traffico cittadino. Oggi i visitatori possono ammirare questa splendida struttura e dedicare del tempo a conoscere la sua ricca storia.

Karlstor

karlstor, la porta medievale di monaco di baviera

Karlstor, la porta medievale del centro storico di Monaco, è uno dei simboli della capitale bavarese.

Costruita intorno al 1315 e situata nella Karlsplatz, un tempo faceva parte di un muro di cinta difensivo eretto per proteggere la città dalle minacce esterne. L’ingresso ad arco è dotato di due torri ornate da sculture decorative, che conferiscono alla porta una presenza imponente e suggestiva. Il progetto iniziale prevedeva un ponte levatoio, che è stato poi sostituito da un ponte di pietra.

Di notte, la Karlstor è illuminata da fari che la rendono ancora più bella e creano uno spettacolo meraviglioso per i visitatori.

Oltre a fungere da ingresso tra la Monaco moderna e il suo passato, questa grandiosa struttura serve anche a ricordare quanta strada ha fatto la città in termini di infrastrutture e crescita. È una testimonianza dell’unicità di Monaco tra le altre città tedesche e del suo impegno a preservare i principali monumenti storici del suo passato.

Isartor

isartor, la porta medievale di monaco di baviera

Isartor – la porta del fiume Isar – è un’altra porta medievale situata vicino a Marienplatz, nel centro di Monaco.

Costruita tra il 1337 e il 1347, questa imponente struttura proteggeva l’ingresso meridionale del centro storico di Monaco. I visitatori rimarranno colpiti dalle sue dimensioni e dagli intricati dettagli scolpiti su entrambi i lati della porta, che raffigurano storie di vite di santi e altre scene religiose tipiche delle città cattoliche teutoniche dell’epoca.

Le porte medievali di Monaco di Baviera sono alcuni dei monumenti storici più notevoli della Germania, con secoli di storie incastonate al loro interno che aspettano di essere esplorate dai visitatori interessati di tutto il mondo.

Sebbene queste porte non servano più al loro scopo originario, rimangono oggi in piedi a ricordare non solo la loro lunga storia, ma anche il tumultuoso passato del capoluogo bavarese, che si estende per centinaia di anni a partire dalla loro costruzione, rendendole attrazioni imperdibili per qualsiasi visita qui!

Chiese del centro storico di Monaco di Baviera

chiese di monaco di baviera

Monaco, in Germania, è una delle città più antiche e più belle d’Europa. Con i suoi edifici secolari, le sue strade acciottolate e le sue splendide chiese, non c’è da stupirsi che questa città bavarese sia una destinazione popolare per i turisti. Nel centro storico di Monaco si trovano diverse chiese imponenti che testimoniano il ricco patrimonio religioso della città.

APPROFONDIMENTO: LE CHIESE DI MONACO DI BAVIERA

Frauenkirche

frauenkirche monaco di baviera

La Frauenkirche è uno straordinario esempio di architettura bavarese. Costruita alla fine del XV secolo, questa cattedrale gotica presenta due magnifiche cupole a cipolla visibili dalla maggior parte della città e un paio di torri che raggiungono un’altezza di oltre 100 metri.

L’interno della chiesa è altrettanto impressionante, con i suoi alti soffitti, un imponente organo a canne e i banchi di legno intricatamente intagliati.

La costruzione della chiesa fu iniziata durante il regno di Ludovico il Bavaro e completata dal figlio Ernst.

Inoltre, la leggenda narra che il diavolo in persona abbia lasciato la sua impronta sul pavimento, a testimonianza del suo antico passaggio.

La Frauenkirche è un importante punto di riferimento nel centro storico di Monaco, che attira visitatori da tutto il mondo che vengono ad ammirare il suo ricco patrimonio culturale.

Peterskirche

peterskirche monaco di baviera

Un’altra chiesa imponente del centro storico di Monaco è la Peterskirche, conosciuta anche come Alte Peter. Questa chiesa in stile gotico fu costruita per la prima volta nel 1294, ma da allora è stata ricostruita più volte fino ad arrivare all’ultima ricostruzione dopo la Seconda Guerra Mondiale.

All’interno delle sue mura si trova una vasta collezione di opere d’arte, tra cui le vetrate che raffigurano storie della Bibbia, oltre a numerose statue e dipinti di rinomati artisti locali. Inoltre, non dimenticate di visitare la sua torre per godere di un panorama unico di tutta la città.

Queste sono solo due esempi di molte belle chiese situate nel centro storico di Monaco, che affascinano i visitatori con la loro splendida architettura e le loro opere d’arte mozzafiato.

Altre chiese degne di nota sono la Chiesa di San Michele, risalente al 1180, e la Chiesa di Asam, costruita nel 1733-38 dai fratelli Egid Quirin Asam e Cosmas Damian Asam, appassionati architetti barocchi. Ognuna di esse presenta caratteristiche uniche che le distinguono l’una dall’altra e che le rendono tutte degne di essere visitate se vi trovate a passeggiare nel centro storico di Monaco.

Musei del centro storico

Il centro storico di Monaco di Baviera ospita alcuni dei musei più affascinanti della città. Dai musei dedicati alla birra e all’Oktoberfest ai musei della caccia e della pesca, questa zona ha qualcosa per tutti.

APPROFONDIMENTO: COSA FARE A MONACO CON I BAMBINI

Museo della Caccia e della Pesca

Deutschen Jagd- und Fischereimuseum, il museo della caccia e della pesca di monaco di baviera

Il Museo della caccia e della pesca avvicina i visitatori alla natura con esposizioni incentrate sulla fauna regionale, come animali, piante e pesca. Questo museo ospita un’impressionante collezione di oltre 6.000 trofei di caccia provenienti da tutta Europa e oltre, tra cui zanne di cinghiale, grandi corna ecc. Oltre all’esposizione di animali tassidermizzati, gli ospiti possono partecipare a varie attività interattive, come la costruzione del proprio cucchiaio di legno o l’apprendimento dei nodi da pesca tradizionali.

Museo della birra e dell’Oktoberfest

museo della birra di monaco di baviera

Il Museo della birra e dell’Oktoberfest offre un’esperienza educativa sulla cultura tedesca della birra. I visitatori avranno la possibilità di esplorare le tecniche bavaresi di produzione della birra e scoprire cosa rende le birre dell’Oktoberfest così speciali.

Al museo è possibile degustare diversi tipi di birra prodotta secondo metodi tradizionali, utilizzando solo ingredienti naturali come malto, grano, luppolo e lievito. Inoltre, i visitatori possono conoscere la storia della produzione di birra in Germania dall’antichità fino alle pratiche odierne.

In generale, se siete alla ricerca di grandi musei nel centro storico di Monaco di Baviera, questi due dovrebbero sicuramente essere sulla vostra lista! Sia che vogliate esplorare il passato della Germania, sia che vogliate prendere parte ad attività pratiche che vi faranno conoscere la sua cultura unica, qui ce n’è per tutti i gusti! Che si tratti di conoscere le pratiche di caccia tradizionali o di assaggiare le birre bavaresi, questi musei offrono un’esperienza indimenticabile che non dimenticherete presto!

Conclusione

Se siete alla ricerca di un assaggio della storia del capoluogo bavarese, il centro storico della città è il posto giusto. In quest’area si possono trovare tutti i tipi di attrazioni interessanti, dalle chiese ai palazzi, dalle piazze ai musei. Naturalmente, nessuna visita sarebbe completa senza aver visitato le birrerie e i ristoranti locali! Allora, cosa state aspettando? Iniziate a pianificare il vostro viaggio nel centro storico di Monaco oggi stesso.

error: Content is protected !!