Sendlinger Tor

184
Sendlinger Tor monaco di baviera

Monaco di Baviera è una città antica, e per questo motivo si possono trovare degli splendidi monumenti a ogni angolo del centro storico.

Fra questi non mancano tutte le costruzioni presenti nelle mura della città, risalenti al medioevo e ancora imponenti nel Terzo Millennio.

Fra le diverse porte medievali c’è la Sendlinger Tor, un monumento emblematico che si trova nel centro storico di Monaco e accoglie i molti turisti che si affollano per le vie in visita alla città.

Questa porta medievale, insieme ad altre due chiamate Isartor e Karlstor, costituisce uno dei punti più belli della località, in quanto racchiude in una cornice antica il centro storico.

È praticamente impossibile non vederla, in quanto dispone di ben due antiche torri massicce nello stile più utilizzato nelle fortificazioni del tempo.

In ogni caso, per trovarla basta dirigersi a sud del centro storico, oppure cercare la costruzione dell’Altes Hackerhaus, una delle più famose birrerie di Monaco di Baviera che si trova proprio nelle vicinanze di questa formidabile entrata.

Forse quando si visita una città non si fa abbastanza caso alle vie di passaggio come porte e fortificazioni, ma nel caso della Sendlinger Tor questo non è possibile: le sue dimensioni e la sua aria antica sono parti integranti del centro storico, e per questo motivo se decidi di scoprire gli angoli più suggestivi di Monaco di Baviera non potrai non fermarti ad ammirarla.

Scopri gli Hotel più economici di Monaco

Cerchi un Hotel a Monaco di Baviera non troppo costoso e vicino al centro? Consulta la selezione che abbiamo creato per te!

Per gli stessi abitanti è un simbolo molto importante, anche perché sotto le sue imponenti arcate hanno luogo, a dicembre, i celebri mercatini di Natale che ogni anno richiamano turisti da tutto il mondo.

In questo articolo ti spiegherò nel dettaglio la storia di questo affascinante portale, con tutte le informazioni utili per goderti al meglio la tua visita al centro storico di Monaco.

Storia della Sendlinger Tor

La costruzione di Sendlinger Tor fu eseguita nel 1308 per volere di Ludovico il Bavaro, il quale fece erigere anche una seconda cinta muraria per rinforzare le difese della città ed aggiungere quattro nuove porte di accesso, una delle quali era proprio la porta in questione.

Inizialmente, la porta era dominata da un’unica torre difensiva, tipica dell’architettura militare bavarese dell’epoca.

Nel 1420 vennero affiancare alla porta, due robuste torri medioevali per scopi difensivi.

Nel 1808 la torre centrale della porta fu demolita (non furono mai chiariti del tutto i motivi) e, nel 1906, avvenne l’ultima definitiva modifica che ha dato l’aspetto all’ingresso monumentale così come lo conosciamo oggi: gli originali tre archi che componevano l’antica Sendlinger Tor, furono trasformati in un unico grande arco.

Questa porta medioevale segnava l’ingresso alla parte meridionale del centro storico, quello che partendo dalla Sendlingerstrasse e proseguendo attraverso la Rosenstrasse portava al vecchio municipio di Marienplatz.

Oggi attraversare la porta medievale e percorrere la strada che porta il suo nome vuol dire passeggiare in una via dai negozi alternativi ed eccentrici oltre ai ristorantini e birrerie tipiche.

Foto: global_travel_stories / instagram