Le più belle città della Baviera

60

La Baviera è una terra ricca di fascino. Panorami meravigliosi, casette dai colori pastello, maestosi castelli, musei, pub e ristoranti che offrono pietanze caratteristiche: questo e molto altro vi aspetta in una zona così suggestiva, da vedere almeno una volta nella vita!

Ma quali sono le più belle città della Baviera? Ne abbiamo selezionato cinque, ovvero Monaco, Norimberga, Schwangau, Bamberg e Günzburg. Località piene di attrazioni architettoniche e naturali, amate dai turisti di tutto il mondo, un vero e proprio connubio di folclore e modernità. Per le vostre prossime vacanze, che ne dite di una di queste destinazioni?

Monaco di Baviera

Non possiamo non iniziare la nostra rassegna con la magnifica Monaco di Baviera: la sede del celeberrimo Oktoberfest, che affonda le proprie radici agli inizi dell’Ottocento. La birra, in queste aree, non è una semplice bevanda ma un’autentica istituzione, nonché un fattore di coesione sociale e culturale.

Cosa vedere a Monaco di Baviera? La nostra lista di monumenti è potenzialmente lunghissima! Ad esempio l’elenco include i due municipi, Neues Rathaus e Altes Rathaus, famosi rispettivamente per lo splendido orologio (il Glockenspiel) e per la vasta collezione di giocattoli d’epoca.

Un itinerario alla scoperta di Monaco comprende anche il sontuoso Palazzo Reale: un tempo un edificio con funzione difensiva, oggi un tripudio di opere d’arte e arredi di lusso. La costruzione è conosciuta anche come Residenz, e appartiene alla dinastia Wittelsbach.

Nel nostro ipotetico tour a Monaco inseriamo, poi, il quartiere di Kunstareal: esso è formato da numerosi musei, tra cui le tre Pinacoteche, la Gliptoteca, il Lenbachhaus e il Museo Egizio. È raro poter ammirare, tutti insieme, così tanti capolavori! Al di fuori di questa sezione, invece, il Deutsches Museum è incentrato sulla scienza e sulla tecnologia.

Infine, il Giardino Inglese di Monaco è un must per chi desidera passeggiare in mezzo alla natura. Vi attendono spazi verdi rigogliosi, aria pura e sentieri incontaminati.

Norimberga

Un’altra perla della Baviera, a parte Monaco, è Norimberga. Questa è apprezzata per una serie di motivi, tra cui l’aspetto medioevale delle abitazioni, le stradine interrotte da pittoreschi laghetti, i mercatini di Natale che vengono organizzati a dicembre e che richiamano persone da tutto il pianeta.

Il Kaiserburg, o Castello Imperiale di Norimberga, è una struttura spettacolare che svetta contro il cielo con la sua solenne facciata e le sue torri. Altrettanto stupende sono le cappelle, come la Doppia di stampo romanico. Non troppo distante c’è la Chiesa di San Lorenzo, che si staglia in Lorenzerplatz ed è considerata uno dei maggiori simboli del luogo.

E che dire del Palazzo dei Congressi, che ospita il Centro di Documentazione sul Nazismo? Dopotutto, parlando di Norimberga viene spontaneo il collegamento mentale con uno dei periodi più drammatici della storia dell’umanità. Per molti, l’esposizione più interessante è quella permanente Il fascino e il terrore, chiaramente dedicata alle vicende hitleriane.

Se vi trovate a Norimberga, ricordate di far tappa al Museo Nazionale Germanico e alla casa-museo di Albrecht Dürer. Mete che fanno la gioia degli appassionati d’arte.

Schwangau

Tra le città più belle della Baviera va menzionata Schwangau. Qui si trova un castello mozzafiato, quello di Neuschwanstein: un complesso che sembra uscito direttamente da una fiaba, e che fa restare a bocca aperta tutti coloro che lo contemplano.

A sua volta fantastico è il Castello di Hohenschwangau, che risale al XII secolo ed è quindi il più antico della zona. Fermatevi, inoltre, al Marienbrucke – il Ponte di Maria – sospeso su un baratro profondo, e alla Colomanskirche (una chiesa che colpisce specialmente per il suo purissimo stile barocco). Al contrario, la cappella di Maria und Florian è romanica proprio come la Doppia del Castello di Norimberga.

Bamberg

Bamberg è meno rinomata rispetto a Monaco e a Norimberga, ma è un vero gioiellino incastonato nel nord della Baviera.

È una cittadina incantevole, graziosa, dove sicuramente vi sentirete a casa pur essendo lontani dall’Italia. Le vie sono incorniciate da botteghe di artigianato e da ristoranti che mettono a disposizione cibi tipici; sono ideali, tra l’altro, per le gite romantiche, motivo per cui quest’area è una delle preferite delle coppie di fidanzati.

Visitate la Cattedrale di Bamberg e il Municipio. Se vi piace la birra, spingetevi fino al Museo a tema.

Günzburg

Concludiamo il discorso sulle città più belle della Baviera con Günzburg, che consigliamo a tutti coloro che sono in cerca di relax, di quiete e di silenzio. Una vacanza in questo territorio è perfetta per le famiglie con bambini: qui si estende un celebre parco di divertimenti, che alcuni chiamano Legoland, altri Deutschland Resort.

A Günzburg l’elemento ludico si unisce a quello culturale. Questa località è antichissima: sembra che i primi insediamenti siano del III secolo a.C. Tale nucleo si è poi ampliato sempre di più, fino a formare l’attuale centro che noi tutti conosciamo.